Port3 al Politecnico di Milano

Il viaggio di Pasquale Gravina e Andrea Di Lenna continua e segna la tappa numero nove di questo entusiasmante percorso, fatto di incontri e confronti con chi ogni giorno, con il suo lavoro, si impegna a raggiungere i propri obiettivi e vivere delle importanti sfide professionali.

Sono sempre di più le aziende e i professionisti infatti che sentono il bisogno di fare un “time out”, per riflettere sui temi del cambiamento personale e professionale, in un contesto costantemente caratterizzato da ritmi frenetici e pressanti.

L’edutainment di Gravina e Di Lenna apre le porte a questi temi attraverso la metafora dello sport, che con il suo linguaggio universale riesce a coinvolgere ed emozionare.

Il mese di ottobre, ad aprire le porte con i due protagonisti, c’è stata un’illustre “fabbrica del sapere”, simbolo dell’eccellenza italiana: il Politecnico di Milano.

Un pubblico di circa 100 persone tra cui il Rettore, i docenti e il personale tecnico e amministrativo dell’organizzazione ha seguito i due autori, porta dopo porta, nel loro racconto, interagendo e contribuendo a dare energia positiva al momento.

Non ci resta che augurare un buon viaggio, alla scoperta della propria porta, a tutti i professionisti del Politecnico che ci hanno accompagnato in questa nona tappa.

E non ci resta che dare appuntamento a tutti coloro che sono interessati ai temi dello sviluppo personale e professionale a presto, per la fermata numero dieci di questa avventura.

Per ulteriori informazioni sull’edutainment Port3 clicca qui

Print Friendly, PDF & Email