Le Terme del Pensiero prendono il via con la giornata al Regio di Parma

L’iniziativa al Teatro Regio di Parma, con cui venerdì 18 gennaio ha preso il via ufficiale il programma de Le Terme del Pensiero, ha registrato il tutto esaurito!
Una giornata ricca di contenuti ed emozioni per i partecipanti di questo innovativo programma di formazione manageriale divergente, che hanno vissuto in prima persona la magia che si cela dietro una serata di opera lirica.
Quello che si vede sul palco, quando le luci del teatro si abbassano, è solo una parte, quella più spettacolare, di ciò che si muove dietro le quinte, che è un qualcosa di altrettanto sorprendente ed inimmaginabile.
La conoscenza della direttrice del Regio di Parma, la dottoressa Meo, è stata la prima delle esperienze che i partecipanti hanno vissuto.
Un racconto aperto e appassionato il suo, che è una delle protagoniste principali della vita di questa fantastica  impresa culturale; un confronto altrettanto ricco e costruttivo quello dei presenti, che hanno potuto esprimere le loro opinioni e porre domande, in un’atmosfera di curiosità e ricerca, che incarna perfettamente lo spirito delle Terme del Pensiero.
Il pomeriggio è poi proseguito con la visita al backstage del Teatro subito prima della performance, che ha permesso di apprezzare l’incredibile organizzazione necessaria alla produzione di un evento estremamente complesso come quello di un’opera lirica.
Infine, la performance de “Un ballo in maschera”, il bellissimo melodramma di Giuseppe Verdi, con una cena esclusiva nel retropalco tra il primo e il secondo atto, che ha contribuito a rendere ancora più magica la serata.
Entusiasti tutti i partecipanti, che si sono detti soddisfatti oltre ogni più rosea aspettativa.
Prossimo incontro delle Terme del Pensiero il 31 gennaio con Francesco Scimemi, illusionista e cabarettista di larga fama, a Padova, per il quale sono già esauriti i posti disponibili.
Print Friendly, PDF & Email