Vincere con la testa. In acqua con il Dragon Boat e Rossano Galtarossa

L’approccio

Gli sport del canottaggio e della canoa sono conosciuti a tutti per l’alto livello di collaborazione e coordinamento richiesti a chi li pratica.

Prendendo spunto dalla metafora sportiva, il progetto prevede un’attività dal carattere esperienziale, al fine di mettere i partecipanti nella condizione di riflettere sul significato del “remare insieme” e condividere la medesima imbarcazione.

L’attività, caratterizzata da un’immediata trasferibilità agli ambiti aziendali, permette di simulare in modo molto realistico gli argomenti oggetto della formazione: i partecipanti sperimentano in prima persona l’utilizzo del Dragon Boat, imbarcazione in grado di trasportare fino a 20 vogatori, ognuno con una pagaia, in modo da fornire il proprio contributo al resto dell’equipaggio nella gara.

Una realtà di assoluta eccellenza sportiva, la Canottieri Padova, stella d’oro al merito sportivo, fa da cornice all’evento, mettendo a disposizione le sue struttura per le attività in aula,  “a secco” e in acqua.

I partecipanti saranno guidati da Rossano Galtarossa, pluricampione mondiale nelle discipline del quattro di coppia, tra i pochi atleti italiani di sempre ad essere riuscito ad andare a podio in quattro edizioni dei Giochi olimpici.

Le fasi del lavoro

1.0 Introduzione di Andrea Di Lenna e speech di Rossano Galtarossa “Vincere con la testa”

2.0 Gara a staffetta con i remoergometri

3.0 Prova in acqua: test imbarcazioni e definizione dei ruoli

4.0 Gare in acqua: eliminatorie e finale

5.0  Debriefing conclusivo e premiazione

Contatti

andrea.dilenna@performando.it

Print Friendly, PDF & Email