Performando e l’Università di Padova insieme per una nuova edizione del progetto sullo sviluppo delle competenze trasversali

a cura di Chiara Sciurpa

Mercoledì 19 marzo, presso la sede del CUS (Centro Universitario Sportivo) di Padova, avrà inizio la prima edizione, per l’anno 2019, del progetto sullo sviluppo delle competenze trasversali rivolto agli studenti dell’Ateneo e organizzato dal Servizio Stage e Career Service dell’Università di Padova.

Le precedenti tre edizioni dell’anno 2018, di cui una svolta all’interno del progetto “Contamination Lab”, hanno riscosso molto successo, con un sostanzioso numero di iscritti per ciascuna edizione.

I laboratori, per un totale di 30 ore di attività a cadenza settimanale, sono stati strutturati secondo la logica esperienziale, modalità formativa che contraddistingue da sempre l’approccio di Performando.

I docenti responsabili del progetto, Andrea Petromilli e Sara Caroppo, guideranno studenti e laureati verso lo sviluppo di quelle che vengono definite competenze trasversali; tramite esercizi pratici e l’utilizzo di metodologie attive, gli studenti potranno “allenare” le loro soft skills, sempre più richieste oggi nel mondo del lavoro.

Negoziazione, comunicazione efficace, leadership e lavoro in team saranno solo alcuni dei temi che verrano affrontati e su cui gli studenti potranno mettersi in gioco in prima persona.

Un progetto importante, che offre un valore aggiunto al profilo degli studenti dell’Ateneo patavino e che rinforza ulteriormente la collaborazione, iniziata ormai da diversi anni, tra Performando e il Servizio Stage e Career Service dell’Università di Padova.

Print Friendly, PDF & Email